Articoli marcati con tag ‘vita associativa’

Espansione: a Luglio Unicom parla della Cultura della comunicazione

E’ in edicola il numero di luglio/agosto di Espansione. Nella rubrica a cura di Unicom si parla di cultura della comunicazione e comunicazione culturale con l’editoriale a firma del Vicepresidente Claudio Capovilla e gli interventi di Massimo Fellini (Ag. PubliOne) Elio Carmi (Ag. Carmi e Ubertis) Paola Barbarisi (Ag. StudioWiki) e Evelyn Cagnin (Ag. Gruppo Icat).
Espansione diffonde 150.000 copie mensili (certificazione ADS) e viene veicolata il primo venerdì del mese sull’intera diffusione edicola del quotidiano “Il Giornale”.

Cover espansione Luglio 2013

Si svolta! A Padova un convegno per capire come cambia la professione del comunicatore con la nuove legge 4/2103

Come cambierà la professione del comunicatore a seguito dell’introduzione della nuova legge 4/2013 che disciplina le professioni non ordinistiche?
A questa domanda ha dato risposta il convegno “Si svolta!” tenutosi il 19 giugno a Padova e organizzato da Unicom, TP, Ferpi e Piu.
Dopo un’introduzione di Valentina Montesarchio – vice segretario generale di Unioncamere Veneto – che ha tracciato un interessante quadro del valore delle attività della comunicazione nell’economia regionale, Antonio de Cal – vice presidente ADACI – ha analizzato nel dettaglio l’impatto che nuova legge porta nel mondo della comunicazione e delle relazioni pubbliche sia sul versante dei professionisti sia dal punto di vista delle associazioni di categoria.
Gli spunti dell’analisi tecnica sono stati ripresi in un’interessante tavola rotonda che ha coinvolto Donatella Consolandi – presidente Unicom, Antonio Margoni – presidente comitato di garanzia TP, Fabio Bistoncini – delegato relazioni istituzionali FERPI.

Si svolta! A Padova un convegno per capire come cambia la professione del comunicatore con la nuove legge 4 2103_1Si svolta! A Padova un convegno per capire come cambia la professione del comunicatore con la nuove legge 4 2103_2Si svolta! A Padova un convegno per capire come cambia la professione del comunicatore con la nuove legge 4 2103_3

Il Presidente Consolandi al Forum del XXVI Premio Agorà

Sabato 15 giugno a Palermo si è svolta la cerimonia conclusiva della XXVI edizione del Premio Agorà alla quale è intervenuta la nostra Presidente Donatella Consolandi, che ha espresso il suo compiacimento per l’alto livello dei lavori in concorso e per i prestigiosi riconoscimenti ottenuti dalle numerose Agenzie partecipanti.
Nell’occasione si è tenuto anche il Forum “L’etica del mercato ed il marketing dell’etica; nel suo intervento Consolandi ha evidenziato come l’etica e i valori debbano prima di tutto essere “patrimonio” della persona. E’ grazie a questo patrimonio personale che ognuno decide come vivere, comportarsi, relazionarsi e, ovviamente quindi, anche gestire il proprio modo di lavorare.
Poiché le aziende sono fatte di persone, esse dunque rispecchiano i valori individuali: è dalla loro condivisione che nasce l’attenzione per regole comuni, fondamentali per la crescita del sistema economico, tese a rispettare la professionalità degli operatori e l’impegno delle maestranze coinvolte.
Riferendosi specificatamente alla realtà del nostro comparto, Consolandi ha portato come esempio il comportamento non propriamente etico adottato da alcuni manager e imprenditori, che mettono in gara un numero eccessivo di Agenzie (anche magari 20 strutture contro le 3 usuali), non riconoscendo alcun rimborso spese. In questo modo le persone non sono messe nella condizione di lavorare in modo dignitoso, la loro professionalità è sminuita e sorge il dubbio, legittimo, che lo scopo finale sia quello di sfruttarne poi le idee creative.
Consolandi ha quindi proseguito rilevando che, in un mercato in cui è l’etica ad ispirare i comportamenti e le decisioni, la concorrenza è leale e la competizione proficua: è proprio ispirandosi a principi etici che Unicom – prima Associazione del comparto – si è dotata di una Carta dei Valori che tutte le Associate condividono.
A conclusione del suo intervento ha infine affermato che se ognuno di noi a fine  giornata valutasse il proprio comportamento da un punto di vista etico, il nostro sistema Paese ne trarrebbe sicuro giovamento.
La partecipazione del Presidente Consolandi è stata infine coronata dal successo conseguito dal radio comunicato Unicom “Cuore Italiano” realizzato per incentivare gli investimenti pubblicitari e promuovere la professionalità delle proprie Associate, che ha vinto l’Argento Nazionale nella categoria Servizi, Turismo, Tempo Libero.
Il Presidente Consolandi al Forum del XXVI Premio AgoràIl Presidente Consolandi al Forum del XXVI Premio Agorà.1Il Presidente Consolandi al Forum del XXVI Premio Agorà.2

Unicom alla XXVI edizione del Premio Agorà

Il 15 giugno 2013 si è svolta a Palermo la cerimonia conclusiva della XXVI edizione del Premio Agorà alla quale è intervenuta il Presidente Donatella Consolandi che ha espresso il suo compiacimento per l’alto livello dei lavori in concorso e per i prestigiosi riconoscimenti ottenuti dalle nostre Associate. Tra i premiati anche il radio comunicato Unicom “Cuore Italiano” – realizzato da Carta e Matita in collaborazione con FMedia – volto ad incentivare gli investimenti pubblicitari e promuovere la professionalità delle Associate per il quale il Presidente ha ritirato l’Argento Nazionale.
Tema conduttore della giornata è stato l’approccio etico al marketing, argomento dibattuto nel corso del Forum “L’etica del mercato ed il marketing dell’etica”  che ha visto Consolandi tra i protagonisti insieme ai rappresentanti delle principali associazioni del comparto.
Ecco gli importanti riconoscimenti attribuiti alle nostre Associate alle quali vanno i rallegramenti di tutta la Unicom!

Argento Nazionale
Migliore Comunicato Radio:  Ag Carta e Matita (Mi) per Unicom “Cuori d’Italia”.

Migliore Comunicato Radio Ag. Carta e Matita per Unicom Cuori d’Italia

Miglior Packaging non food: Ag. Cooee Italia (Vr) per I‐Products “Sigaretta elettronica Nyco&Tyna”

Miglior Packaging non food Ag. Cooee per I Products Sigaretta elettronica Nyco&Tyna

Argento Regionale 
Migliore affissione: Ag. Borgo Creativo (Bs) (insieme a Cassani, Edworks e Raineri Design) per Brescia Infrastrutture “Dove vai? Dove vuoi”.
metropolitana-adv_Lavoratori

Convegno “La legge 4/2013 regolamenta per la prima volta in Italia le professioni non inquadrate in ordini o collegi professionali” – Padova, 19 Giugno 2013

La legge 4/2013 regolamenta per la prima volta in Italia le professioni non inquadrate in ordini o collegi professionali
La tematica è di stringente attualità, per questo Unicom, TP e Ferpi hanno sentito la necessità di organizzare un momento di confronto e di analisi del dettato legislativo e delle implicazioni che questo porterà nell’attività quotidiana dei professionisti.
Vi aspettiamo a Villa Ottoboni di Padova Mercoledì 19 Giugno alle ore 16.00.
La partecipazione è gratuita previa iscrizione mail ai seguenti indirizzi:
direzione@unicomitalia.org – f.rossi@sintesicomunicazione.it

INVITO CONVEGNO 19.6.13