Articoli marcati con tag ‘unicom’

Convegno “La legge 4/2013 regolamenta per la prima volta in Italia le professioni non inquadrate in ordini o collegi professionali” – Padova, 19 Giugno 2013

La legge 4/2013 regolamenta per la prima volta in Italia le professioni non inquadrate in ordini o collegi professionali
La tematica è di stringente attualità, per questo Unicom, TP e Ferpi hanno sentito la necessità di organizzare un momento di confronto e di analisi del dettato legislativo e delle implicazioni che questo porterà nell’attività quotidiana dei professionisti.
Vi aspettiamo a Villa Ottoboni di Padova Mercoledì 19 Giugno alle ore 16.00.
La partecipazione è gratuita previa iscrizione mail ai seguenti indirizzi:
direzione@unicomitalia.org – f.rossi@sintesicomunicazione.it

INVITO CONVEGNO 19.6.13

Convegno “La legge 4/2013 regolamenta per la prima volta in Italia le professioni non inquadrate in ordini o collegi professionali” – Padova, 19 Giugno 2013

La legge 4/2013 regolamenta per la prima volta in Italia le professioni non inquadrate in ordini o collegi professionali
La tematica è di stringente attualità, per questo Unicom, TP e Ferpi hanno sentito la necessità di organizzare un momento di confronto e di analisi del dettato legislativo e delle implicazioni che questo porterà nell’attività quotidiana dei professionisti.
Vi aspettiamo a Villa Ottoboni di Padova Mercoledì 19 Giugno alle ore 16.00.
La partecipazione è gratuita previa iscrizione mail ai seguenti indirizzi:
direzione@unicomitalia.org – f.rossi@sintesicomunicazione.it

INVITO CONVEGNO 19.6.13

Auguri da Unicom!

Nuova immagine coordinata per Unicom

Unicom, l’Associazione che rappresenta il maggior numero di Imprese di Comunicazione a capitale italiano, rivisita la propria immagine coordinata presentando un nuovo logo e un nuovo pay-off.
Un rinnovamento di tutti gli strumenti di comunicazione all’insegna della continuità con il passato, ma contraddistinto da uno stile moderno, che vuole rappresentare la capacità di Unicom di relazionarsi con le sfide dell’attuale mercato della comunicazione.
La nuova immagine coordinata parte da una revisione del logo dell’associazione, con l’introduzione di una nuova palette cromatica e di un nuovo lettering per la frase di descrizione. Modifiche che vogliono comunicare il posizionamento istituzionale, ma dinamico e all’avanguardia.
Il pay-off: “L’Italia della Comunicazione” creato per ribadire la mission di Unicom: rappresentarele imprese di comunicazione a capitale italiano attive nel nostro Paese.
La nuova immagine coordinata è stata ideata da Carta e Matita, agenzia creativa associata Unicom guidata da Angela D’Amelio.
Attraverso questo restyling si vuole sottolineare il momento di trasformazione che sta vivendo l’associazione, come spiega il Presidente Donatella Consolandi: “Unicom negli ultimi mesi ha intrapreso un nuovo corso con l’obbiettivo di proporsi come un’associazione autorevole, con un’impostazione moderna e professionale in grado di soddisfare le esigenze degli associati. Tutti concetti che abbiamo voluto trasporre in questa nuova immagine coordinata, con la quale è nostra intenzione presentarci ad un pubblico sempre più vasto”.

Consolandi alla tavola rotonda del XXV Premio Agorà

Sabato 16 giugno a Palermo si è svolta la cerimonia conclusiva della XXV edizione del Premio Agorà alla quale è intervenuta la nostra Presidente Donatella Consolandi che ha espresso la sua soddisfazione per l’alto livello dei lavori in concorso e per i prestigiosi riconoscimenti ottenuti dalle numerose Agenzie partecipanti. Nell’occasione si è tenuta anche la tavola rotonda “Marketing low cost: cosa cambia nelle strategie, i media, la creatività e le ricerche di mercato”; nel suo intervento Consolandi ha evidenziato come la rivoluzione digitale abbia modificato la nostra professione ed ha focalizzato l’attenzione sull’avvento dei Social Media raccomandando alle Imprese di Comunicazione di coglierne le tendenze ed acquisire le competenze necessarie per utilizzarli al meglio trasformandoli in valido strumento di business, ricordando come un utilizzo poco attento possa viceversa divenire dannoso.
A conclusione del suo intervento Consolandi ha poi affermato l’assoluta necessità di una gestione generale nell’attuale comunicazione integrata che, oltre al web impiega molti altri strumenti, una regia in grado di conferire ad ognuno di essi un ruolo corretto assicurando coerenza all’immagine del cliente.

Da sinistra: Umberto Ripamonti, presidente Assirm; Giovanna Maggioni, direttore Upa; Salvatore Limuti, presidente Club Dirigenti Marketing ed organizzatore della manifestazione; Donatella Consolandi, presidente Unicom; Biagio Vanacore, presidente Tp ed Eugenio Casucci, consigliere Adico