Articoli marcati con tag ‘packaging’

Quel pizzico di gusto… e di eleganza in più!

Secom The Brand Farm vince la gara indetta da Gadeschi per la creazione dello snack salato sfizioso, perfetto per il finger food: Quid! Naming, packaging, pay off, servizio fotografico, food stylist e scheda prodotto: ci siamo divertiti tra Grana Padano, Basilico e Pepe Rosa, e ci siamo gustati l’happy hour a qualsiasi hour!

Quel pizzico di gusto e di eleganza in più Quid!

E per festeggiare con eleganza, ci siamo occupati anche di creare il nome e la corporate aziendale di FashionPartner Group,

FashionPartner Group logo

l’azienda internazionale di logistica e trasporto specializzata nella moda e nel lusso con sede a Parigi: valore al portatore!

Esempi di etichette creative di birre artigianali

Spesso si parla delle etichette del vino, ma  poiché vi è una crescente popolarità delle birre artigianali si cerca di curare sempre più il design di queste ultime. Creativebloq ne presenta alcuni esempi.

Esempi di etichette creative di birre artigianali Sakiskiu Alus
Ha dei timbri personalizzati che consentono di contrassegnare il diverso tipo di birra.
Esempi di etichette creative di birre artigianali Half Acre

Il design riflette le sensazioni che si provano a bere la birra.

Yoho Brewing Company
Esempi di etichette creative di birre artigianali Yoho Brewing Company
La birra giapponese  ha deciso di realizzare le lattine in stile americano. I risultati sono delle eccentriche illustrazioni colorate.

Russell Brew Co. Angry Scotch Ale
Esempi di etichette creative di birre artigianali Russell Brew Co. Angry Scotch Ale
Atmosphere Design ha realizzato una etichetta stampata direttamente sulla bottiglia.

St. Stefanus
Esempi di etichette creative di birre artigianali St. Stefanus
Brandhouse, grazie ad una sapiente tipografia ripresa da tomi trovati nella biblioteca del monastero del Augustijn,  riesce a fare un salto nel tempo di 700 anni periodo in cui avuto origine la ricetta della birra.

Grimm Brothers Magic Mirror
Esempi di etichette creative di birre artigianali Grimm Brothers Magic Mirror
The Tenfold Collective ha realizzato una etichetta che si ispira alle favole ed alle fiabe.

Cervecería Sagrada
Esempi di etichette creative di birre artigianali Cervecería Sagrada
Cervecería Sagrada è una birra artigianale messicana che cattura con l’etichetta lo spirito e la  colorata storia del Paese. Il Designer José Guízar si è ispirato dai lottatori Lucha Libre.

Camden Town

Eco-Packaging, Sinergia Adv con Del Giudice sul gradino più alto al concorso nazionale ‘Le Stelle del Biologico’

Con la bottiglia 100% naturale di Bio Fresco Del Giudice, l’agenzia pubblicitaria pescarese vince il prestigioso contest organizzato da Ismea e Mipaf per premiare le migliori iniziative di comunicazione sui prodotti biologici italiani.

Festeggiati i 25 anni con un interessante convegno sulla realtà aumentata, Sinergia Advertising consegue un grande risultato che si colloca nella sua già ricca bacheca. Cogliendo l’opportunità del lancio di un prodotto altamente innovativo, forte di un feeling

BIOFRESCO_DEL GIUDICEconsolidato con l’azienda Del Giudice, la creatività strategica made in Sinergia ha fatto centro ricevendo il prestigioso primo premio al concorso nazionale Le Stelle del Biologico, categoria ‘packaging ed etichettatura’, evento organizzato in tandem dall’Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare) e il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.
A sbaragliare la concorrenza (oltre 40 partecipanti, con brand specializzati nel bio del calibro di Alce Nero, Almaverde e Naturasì) il Latte Bio Fresco Del Giudice nell’innovativa bottiglia 100% naturale.
Il riconoscimento è stato consegnato lunedì 20 maggio in un convegno svolto durante la fiera internazionale Tuttofood di Milano, a ritirarlo Erika Del Giudice in rappresentanza dell’azienda molisana e Fabio di Camillo per Sinergia Advertising. Si tratta di un premio che va a sottolineare la vena creativa, il dna di un’agenzia che ha scritto, e continua a scrivere, pagine importanti della storia di aziende abruzzesi e non di qualsiasi taglia…con una predilezione per il packaging che possiamo definire il fiore all’occhiello di Sinergia. Nel tempo Sinergia ha infatti ‘griffato’ i pack di big della scena imprenditoriale abruzzese, ancora oggi sugli scaffali di negozi e supermercati svettano le buste di Pasta De Cecco ristilizzate a suo tempo, o di Pasta Delverde recentemente rivisitate con un look più moderno ma sempre ancorato ai valori del brand, per proseguire con le etichette di Cantina Tollo e Vini Citra, le specialità dolciarie di Luigi D’Amico-Parrozzo e uscendo dai confini regionali
Progeo Molini di Reggio Emilia, la distilleria Marzadro di Rovereto o l’umbra Molino sul Clitunno, oltre ovviamente all’affermata Centrale del Latte Del Giudice di Termoli, una collaborazione ultraventennale a tutto campo impreziosita dal premio attribuito a Bio Fresco. La giuria nella sezione ‘Packaging ed Etichettatura’ ha riconosciuto a Sinergia l’indovinato approccio generale, capace di trasferire sull’etichetta, e la comunicazione più in generale, i valori fondanti del brand e le peculiarità di un latte fresco in bottiglia ottenuta da materie prime vegetali rinnovabili, primo caso in Italia nel lattiero-caseario.
Sinergia non solo ha condiviso la scelta strategica del contenitore ‘green’ ma ne ha esaltato le valenze con un’etichetta delicata e attuale in linea con la brand identity aziendale, etichetta ricca di informazioni compresi i vantaggi sul piano ecologico. Se da un lato va dato atto all’azienda Del Giudice di battere sentieri innovativi in periodi duri per tutti, dall’altro va riconosciuta a Sinergia Advertising l’abilità nel tradurre questi ‘slanci’ in progetti di comunicazione efficaci. Un modus operandi che l’agenzia applica in tutti i terreni della comunicazione, dall’advertising classico a internet passando per guerrilla marketing e crossmedialità…con risultati vincenti.

fotopremio

Erika Del Giudice e Fabio di Camillo (Ag. Sinergia Advertising)
in un momento della premiazione

 

Motta ci sceglie ancora

Non è ancora arrivata l’estate e in agenzia si sente già il profumo del Natale!
Dopo il successo del nuovo packaging della linea pasquale “Colomba con crema” Motta, la creatività di Studiopoletto è stata riconfermata anche per i nuovi pack delle “Torte del Bianco Natale”.
A premiare l’agenzia è stato l’equilibrio tra design ed emozionalità che ha permesso di creare un packaging visivamente ricco, ispirato ad immagini familiari che evocano la fantasia Disney.  Volevamo parlare al consumatore, incuriosirlo, catturare la sua attenzione e raccontargli la magia del Natale sugli shelf della GDO, il nuovo luogo della conversazione con i brand.
“In termini di comunicazione, abbiamo soddisfatto il bisogno di riappropriarsi dello stupore legato alle festività e alle tradizioni, descrivendo momenti rassicuranti che il consumatore in tempo di crisi sta ricercando negli acquisti quotidiani.”
Motta ci sceglie ancora

Il futuro packaging dei fast food

Lo studente Seulbi Kim ha creato un funzionale, comodo, pratico e compatto packaging che permette di imballare in maniera sicura gli alimenti tipici dei fast food compreso i drinks riducendo al minimo la quantità di carta utilizzata.

Il futuro packaging dei fast food