Articoli marcati con tag ‘gig poster’

I gig poster di Artem Gridin

L’Art director moscovita Artem Gridin ha creato vivaci gig poster.

I gig poster di Artem GridinI gig poster di Artem GridinI gig poster di Artem Gridin.1I gig poster di Artem Gridin.5I gig poster di Artem Gridin.3I gig poster di Artem Gridin.2

I manifesti di Darjan Panic per Maribor Pecha Kucha

Il designer sloveno Darjan Panic ha pubblicato una raccolta di manifesti per gli eventi notturni di Maribor Pecha Kucha. Ognuno di essi ha un soggetto diverso che riflette il tema della manifestazione.

I manifesti di Darjan Panic per Maribor Pecha Kucha I manifesti di Darjan Panic per Maribor Pecha Kucha.1 I manifesti di Darjan Panic per Maribor Pecha Kucha.2 I manifesti di Darjan Panic per Maribor Pecha Kucha.3 I manifesti di Darjan Panic per Maribor Pecha Kucha.4 I manifesti di Darjan Panic per Maribor Pecha Kucha.5 I manifesti di Darjan Panic per Maribor Pecha Kucha.6 I manifesti di Darjan Panic per Maribor Pecha Kucha.7 I manifesti di Darjan Panic per Maribor Pecha Kucha.8

 

I poster della Vancouver Opera

Vancouver Opera per promuovere i suoi spettacoli spesso contatta famosi illustratori quali Rory Kurtz e  Brian Stauffer.

I poster di Rejane Dal Bello

Originaria del Brasile, Rejane Dal Bello lavora presso lo Studio Dunbar di Rotterdam. I colori, la tipografia, l’illustrazione e la fotografia sono perfettamente miscelati creando equilibrati poster con notevoli messaggi visivi.

I gig poster del Ballroom Grande di Detroit

A Detroit, la Ballroom Grande è stata un luogo storico di musica dal vivo. L’edificio dal 1928 aveva un primo piano per le operazioni commerciali ed un secondo con una grande sala da ballo pavimentata in legno. Nel 1966 la “Grande” venne acquisita dal DJ Russ Gibb che ispirandosi al Theater Fillmore di San Francisco introdusse la musica psichedelica anche quale risorsa per gli adolescenti locali. I concerti di questo periodo sono stati pubblicizzati da poster tematici in gran parte realizzati da Gary Grimshaw e Carl Lundgren.Il locale è stato chiuso nel 1972 e si spera in una prossima riapertura. Ecco alcuni poster realizzati tra il 1967 e 1968.

via Detroit Bob