Archivio Autore

È finita l’era del Cooming Soon: Creativa Out Now

Nasce sotto il segno dei Gemelli la nuova divisione di Creativa, C.O.N.Creativa Out Now.

Grazie all’apporto di un team di giovani menti creative – Annaclara de Cio (social media strategist), Andrea Amarotto (digital designer), Selenia Grossi (content editor), Marco Scevola (web strategist) – C.O.N. sviluppa progetti di digital engagement e multimedialità, che mirano ad accrescere l’interazione online degli utenti con il brand.

L’esordio di C.O.N. è “Designers della Notte”: il progetto social legato al lancio dell’ottava edizione della Notte dei Ricercatori in Piemonte che vedrà, da oggi e fino al 1 luglio, sulla pagina Facebook della manifestazione, alternarsi ogni giorno una cover diversa per la creatività di 15 giovani designers, interpreti del brief “il ricercatore e la ricercatrice sono persone normali che fanno un lavoro eccezionale e utile per la società”.

Per offrire a talenti emergenti la possibilità di essere protagonisti per un giorno. Della Notte.

La Notte dei Ricercatori è un evento promosso e finanziato dalla Commissione Europea che vede dal 2006 la partecipazione attiva di Creativa, impresa di comunicazione torinese guidata da Roberto Amarotto, come membro del partenariato piemontese e responsabile della comunicazione: per l’edizione 2013 è nata la collaborazione esclusiva con lo IAAD, l’Istituto di Arte Applicata e Design di Torino per l’identificazione della visual identity della manifestazione, realizzata da Enea Brunello.

C.O.N. Creativa Out Now continuerà a seguire e supportare la campagna di comunicazione dell’evento, soprattutto per quanto riguarda le azioni di web marketing sviluppate sui principali canali online:

  • sito Web (nazionale e regionale)
  • pagina Facebook
  • profilo Twitter (segui l’hastag #ndrpiemonte2013)
  • canale YouTube
  • pagina Flickr

Segui la campagna social “Designers della Notte” su Facebook

Per saperne di più: visita il sito piemonte.nottedeiricercatori.it  e www.creativacomunica.com

“Non c’è due senza tre”: Designers of Tomorrow – Graphic Competition – III edition

Creativa, all’interno del partenariato per la Notte dei Ricercatori in Piemonte, lancia la terza edizione del contest Designers of Tomorrow – Graphic Competition.

Il contest è rivolto ai giovani creativi, studenti o lavoratori, sia residenti sia domiciliati nelle regioni di Piemonte e Valle d’Aosta, dai 16 ai 25 anni e l’obiettivo è quello di individuare l’immagine guida per tutti i materiali di comunicazione online e offline (ADV, dinamica, flyer, brochure, gadget, banner, sito, etc) per la settima edizione della Notte dei Ricercatori 2012 che si svolgerà il 28 settembre 2012 e in Piemonte sarà all’insegna dello SHARE –  Society Heading Awareness in Research Engagement.

Lo scopo è quello di stimolare la creatività e mantenere vivo il contatto tra giovani e mondo della ricerca.

I vincitori delle edizioni precedenti:

Immagine vincitrice della I edizione del contest "Designers of Tomorrow"

Immagine vincitrice della II edizione del contest Designers of Tomorrow

Sara Munulli – L’ago nel pagliaio – immagine della Notte dei Ricercatori 2010

Giovanni PregnolatoDesigners of Tomorrow_III edizione

L’insight del ricercatore – immagine della Notte dei Ricercatori 2011

Per maggiori informazioni sui premi in palio e sui materiali per la partecipazione consultate il sito

www.nottedeiricercatori.it/piemonte/

La scadenza è il 18 maggio alle ore 12!

Via i pregiudizi! Siamo tutti fratelli e sorelle d’Italia

È in corso – nelle città di Roma, Milano, Torino e Palermo – la nuova campagna di comunicazione umana contro i pregiudizi sociali della Chiesa Valdese – Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi – realizzata da Creativa: la campagna di affissione, pianificata da Media Buyer e veicolata nei grandi formati 100×140 e 140×200, è stata declinata su due soggetti, mantenendo forte il legame con il visual e le tematiche legate ai pregiudizi razziali e alla discriminazione di genere, utilizzati nella campagna 2010, già vincitrice dei Premi Agorà (Argento Nazionale categoria “Campagne Sociali”) e Mediastars (Sezione Esterna – Special Star per il Copy).
Il visual è costituito dai ritratti fotografici in bianco e nero dei visi dei due testimonial femminili (una donna di colore e una donna orientale) in primo piano, associati ad una maschera bianca.
L’headline riprende il concept della campagna di comunicazione umana dello scorso anno, modificando il numero della voce narrante: dal provocatorio e d’impatto “ci chiamate” all’inclusivo “ci chiamano” che modifica, rispetto all’anno precedente, le modalità di coinvolgimento emotivo del target. Novità, rispetto alla precedente campagna, è il concetto del “Via i pregiudizi!” che invita il target a guardare oltre la maschera dei preconcetti e dei luoghi comuni, per scoprire che “Siamo tutti fratelli e sorelle d’Italia”.
La campagna è stata realizzata grazie al contributo dell’8per1000 alla Chiesa Valdese del 2010.
È una campagna nella quale crediamo molto – afferma la pastora Maria Bonafede, moderatora della Tavola valdese, l’organismo esecutivo della Chiesa valdese (Unione delle chiese valdesi e metodiste) – e che in questi giorni si dimostra eccezionalmente attuale. Vogliamo lanciare un messaggio contro il pregiudizio, del tutto coerente e in linea con l’impegno culturale e sociale della nostra Chiesa, realizzato anche grazie ai fondi dell’Otto per mille. Nei giorni in cui migliaia di profughi arrivano in Italia, spinti dalla disperazione,  stiamo anche cercando di dare un segno concreto di accoglienza (d’intesa con la FCEI, Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia) ”.

Creativa fa il bis e allarga i tuoi orizzonti con il Master OOU II edition Mi-To

Anche quest’anno Creativa, con il supporto di Orchextra, è uno dei promotori, insieme con INFOR società specializzata nella selezione e formazione del personale e Pleon Italia, la filiale italiana del maggior gruppo di consulenza strategica di comunicazione in Europa, della seconda edizione del Master OOU – Online Offline e Unconventional – il master in marketing e comunicazione, che per l’edizione 2011 diventa Mi-To.

Dopo i buoni risultati ottenuti nella prima edizione a Milano, il master si svolgerà tra aprile e dicembre 2011 presso le sedi INFOR di Torino (S. Secondo di Pinerolo presso Villa La Sorridente Telework Center in via Rivoira Don, 24) e Milano (presso la sede della biblioteca di Politeia in via Cosimo del Fante 10) in formula week-end con importanti novità:

–         Mi-To: due sedi, una a Torino e una a Milano;

–         10 moduli full immersion (full time il sabato e part time la domenica) acquistabili in blocco o a singolo modulo;

–         Open master: serate aperte al pubblico in cui professionisti del settore affronteranno, attraverso case histories di successo, le tematiche oggetto di studio del modulo weekend.

I fruitori del Master, occupati in settori legati al marketing e alla comunicazione o studenti (laureandi e neolaureati), avranno modo di approfondire le loro conoscenze in materia,  in una innovativa formula che li vedrà impegnati esclusivamente nei week end e consentirà anche a chi è interessato alle tematiche affrontate dal master di partecipare alle serate Open Master.

L’obiettivo del Master è quello di allargare le frontiere della comunicazione tradizionale, attraverso nuovi know how legati all’unconventional communication del Web 2.0, per offrire da un lato, un concreto appoggio alla crescita professionale degli occupati, dall’altro una strategica apertura delle prospettive occupazionali per i neolaureati, con la possibilità di stage in un’azienda partner, che proporrà un progetto su cui lo studente lavorerà, offrendogli la possibilità di essere assorbito in organico.

Il Master mette a disposizione dei partecipanti 3 borse di studio, di cui una a copertura totale e due a copertura parziale del 50% dei costi.

Il corpo docenti è molto qualificato, grazie alla partecipazione di professionisti della comunicazione di livello internazionale, tra cui: Marcello Laugelli, CEO Pleon, Stefania Stecca, coordinatrice del Master, Gianni Catalfamo, presidente Pleon Italia, Leonardo Nicastro, responsabile di Liquid Group, società di consulenza di comunicazione e Alessandro Rosti, Practice Manager Pleon Italia. Per la seconda edizione il corpo docente si arricchisce di due nuove figure: Gianluigi Montresor, presidente onorario Club Dirigenti e Vendite Marketing dell’Unione Industriale di Torino e Fiammetta Malagoli, avvocato civilista specializzato in diritto della pubblicità e diritto industriale.

Oltre agli enti organizzatori, il Master può contare sulla partnership del CDVM (Club Dirigenti Vendite Marketing) dell’Unione Industriale delle città di Torino, Cuneo e Milano; del CCI (Club Comunicazione d’Impresa) di Torino, dell’AISM (Associazione Italiana Marketing) e sul rinnovato patrocinio della Provincia di Milano.

Di grande rilievo per gli obiettivi del Master, il supporto delle partnership di UNICOM (Unione Nazionale Imprese di Comunicazione) e di TP Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti.

Sono inoltre previste collaborazioni con diverse imprese del settore, tra cui Domino, TTG Italia (TTG Lab) e Atinedis.

Per le iscrizioni contatta info@masteroou.it oppure telefona al numero verde 800905056

Creativa ci mette la faccia con il PIAM

Creativa per il PIAM – Progetto Integrazione Accoglienza Migranti – Onlus di Asti ha ideato la campagna “Faccia da PIAM”: io ci metto la faccia, e tu?
L’agenzia ha sviluppato l’iniziativa destinata alla raccolta fondi per autofinanziamento dell’associazione destinata a tre target – istituzioni, aziende e cittadinanza attiva: dal vivo, in tutti gli eventi in calendario per il 2011, e online, attraverso il blog, è possibile per chiunque partecipare all’iniziativa, mettendoci la faccia, a fronte di una sottoscrizione economica all’associazione.
Molte sono le adesioni già ricevute, tra cui alcune di personaggi illustri.
Le foto fatte dal vivo e le foto ricevute via mail trovano spazio sul sito e risonanza online sulla pagina FB della Onlus e saranno oggetto di future attività di comunicazione.
Creativa ha sviluppato la campagna realizzando il logo dell’iniziativa – attraverso l’utilizzo del visual polaroid e delle sagome uomo/donna per rendere il concept di “faccia” – e l’immagine istituzionale dell’Associazione articolata per tutti i materiali di comunicazione prodotti nell’anno del Decennale della Onlus (roll up, locandine, annunci stampa, etc..).
La campagna “Faccia da PIAM” rientra nelle attività di comunicazione, media relations e Fund Raising svolta da Creativa, nell’ambito della comunicazione sociale, un settore sempre più rilevante e strategico per lo sviluppo di nuove modalità di comunicazione.