Flash

La responsabilità sociale d’impresa sempre più concreta nelle imprese

Vale la pena di ricordare qualche “chicca” emersa dalla ricerca, per confermare l’esigenza che la Responsabilità Sociale d’Impresa diventi una delle componenti essenziali del sempre più complesso processo di posizionamento di un’azienda e dei suoi marchi di linea o prodotti sul mercato.

Vale la pena di ricordare qualche “chicca” emersa dalla ricerca, per confermare l’esigenza che la Responsabilità Sociale d’Impresa diventi una delle componenti essenziali del sempre più complesso processo di posizionamento di un’azienda e dei suoi marchi di linea o prodotti sul mercato.
Ne ha sentito parlare solo il 12,4% del campione rappresentativo della popolazione italiana che ha partecipato all’indagine, mentre l’83% non dà a questa “mission” aziendale alcuna credibilità. Sebbene in misura minore (67,5%), il pubblico diffida molto anche delle etichette dei prodotti.
L’impegno delle imprese nel sociale sarebbe importante, ma non viene percepito come veritiero (è credibile solo per il 16,5% del campione) e, in ogni caso, non deve incidere molto sul prezzo delle merci.
Scarsissimi i tentativi del pubblico di entrare in contatto con le aziende, per conoscere l’impatto sull’ambiente di un prodotto o di un servizio: solo il 2,2% del campione dichiara di averlo fatto, avendo ottenuto nel 42% dei casi risposte soddisfacenti.
Di altro tenore, in termini di conoscenza e di affidabilità, sono i dati raccolti presso le agenzie, che però potrebbero essere giudicati un po’ “di parte”. Da notare comunque che il 52% delle agenzie giudica a sua volta poco credibili gli sforzi delle imprese di assumersi una concreta responsabilità sociale.

Loris Zanelli 
Tutor del settore licensing, POP, retail, nuove reti media (barter trading) – PubliOne

Potrebbero interessarti anche: