Flash

Il mondo della comunicazione a Tavola con Unicom

Nella suggestiva cornice firmata da Giò Ponti della sala al 31esimo piano del grattacielo Pirelli a Milano, oltre 100 professionisti del settore della comunicazione hanno raccolto l’invito dell’Osservatorio OPCC di Unicom.

Detto,fatto…e fatto bene!

Nella suggestiva cornice firmata da Giò Ponti della sala al 31esimo piano del grattacielo Pirelli a Milano, oltre 100 professionisti del settore della comunicazione hanno raccolto l’invito dell’Osservatorio OPCC di Unicom.

Titolari di agenzie, rappresentanti delle principali Associazioni del comparto, giornalisti, ricercatori e docenti universitari, sono stati i protagonisti dell’evento “Tutti a tavola- L’Osservatorio prende format”, del quale avevamo già tracciato obiettivi e proposte nel numero di marzo 2015 di questo magazine. Suddivisi in 10 Tavoli di discussione organizzati per tematiche specifiche di grande attualità e sotto la guida di altrettanti Tutor Unicom, i partecipanti hanno analizzato e poi condiviso lo status quo del nostro settore, in modo pratico e costruttivo, producendo i risultati che vi proponiamo in estrema sintesi.

Risultati significativi soprattutto per la concretezza e per il grado di approfondimento che racchiudono, ottenuti grazie alla modalità dell’evento che ha permesso di concentrare know-how, studi e specializzazioni, dando vita a “laboratori esperienziali” di alto livello.

Difficile stilare una classifica d’interesse sui risultati dei Tavoli: dalle componenti politiche e istituzionali evidenziate in “Associazionismo”, all’identificazione delle innovazioni dei “Servizi”, dai temi scottanti per tutti relativi ai “Bandi e Gare”, agli sviluppi futuri della nostra professione con i “Trend”, tutti hanno apportato un contributo fattivo e originale.

Con questo evento, l’Osservatorio Permanente sul Cambiamento della Comunicazione di Unicom ha raggiunto il primo obiettivo: portare i temi trattati sino ad oggi alla discussione con tutti i protagonisti del comparto. Aprire il confronto e uscire dai propri spazi istituzionali e, possibilmente, dagli schemi e dai rituali consolidati.

Il secondo obiettivo sarà quello di estendere sempre di più questa modalità di analisi e di relazioni, alternando gli appuntamenti editoriali sulla rubrica Unicom Academy di ADV ad altri workshop “Tutti a Tavola”.

Sempre con la concretezza alla base delle attività dell’Osservatorio che intende offrire ai propri associati spunti e linee guida per affrontare al meglio un presente complesso ed un futuro in continua mutazione.

Roberto Amarotto
Vicepresidente Unicom, Responsabile Centro Studi Unicom e OPCC, Ceo di Creativa.

Roberto Amarotto
Roberto Amarotto

 

Potrebbero interessarti anche: