Flash

Social media inside: gli strategist fuori o dentro l’agenzia? Il parere di Laura Rolle

Mi sembra proprio di si e mi pare si siano attrezzate in vario modo per rispondere a questa richiesta… non sempre in modo corretto e professionale.

18-banner-orizzontale-OPCC

Mi sembra proprio di si e mi pare si siano attrezzate in vario modo per rispondere a questa richiesta… non sempre in modo corretto e professionale.

Talvolta si pensa che basta prendere un giovane laureato che “smanetta” su facebook e twitter per dire che si può seguire un cliente sui social e proporre una strategia. Si tratta invece di conoscere bene questi strumenti e farli operare in sinergia con le strategie di brand, gestendo bene il linguaggio e il canale…. Insomma avere una competenza reale, questo forse non c’è sempre e non tutti se ne preoccupano.

Laura Rolle
Docente di semiotica Università degli Studi di Torino
Formazione, linguaggi della comunicazione e trend marketing turistico

Laura Rolle
Laura Rolle

Potrebbero interessarti anche: