Comunicati

Eco-Packaging, Sinergia Adv con Del Giudice sul gradino più alto al concorso nazionale ‘Le Stelle del Biologico’

Con la bottiglia 100% naturale di Bio Fresco Del Giudice, l’agenzia pubblicitaria pescarese vince il prestigioso contest organizzato da Ismea e Mipaf per premiare le migliori iniziative di comunicazione sui prodotti biologici italiani.

Festeggiati i 25 anni con un interessante convegno sulla realtà aumentata, Sinergia Advertising consegue un grande risultato che si colloca nella sua già ricca bacheca. Cogliendo l’opportunità del lancio di un prodotto altamente innovativo, forte di un feeling

BIOFRESCO_DEL GIUDICEconsolidato con l’azienda Del Giudice, la creatività strategica made in Sinergia ha fatto centro ricevendo il prestigioso primo premio al concorso nazionale Le Stelle del Biologico, categoria ‘packaging ed etichettatura’, evento organizzato in tandem dall’Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare) e il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.
A sbaragliare la concorrenza (oltre 40 partecipanti, con brand specializzati nel bio del calibro di Alce Nero, Almaverde e Naturasì) il Latte Bio Fresco Del Giudice nell’innovativa bottiglia 100% naturale.
Il riconoscimento è stato consegnato lunedì 20 maggio in un convegno svolto durante la fiera internazionale Tuttofood di Milano, a ritirarlo Erika Del Giudice in rappresentanza dell’azienda molisana e Fabio di Camillo per Sinergia Advertising. Si tratta di un premio che va a sottolineare la vena creativa, il dna di un’agenzia che ha scritto, e continua a scrivere, pagine importanti della storia di aziende abruzzesi e non di qualsiasi taglia…con una predilezione per il packaging che possiamo definire il fiore all’occhiello di Sinergia. Nel tempo Sinergia ha infatti ‘griffato’ i pack di big della scena imprenditoriale abruzzese, ancora oggi sugli scaffali di negozi e supermercati svettano le buste di Pasta De Cecco ristilizzate a suo tempo, o di Pasta Delverde recentemente rivisitate con un look più moderno ma sempre ancorato ai valori del brand, per proseguire con le etichette di Cantina Tollo e Vini Citra, le specialità dolciarie di Luigi D’Amico-Parrozzo e uscendo dai confini regionali
Progeo Molini di Reggio Emilia, la distilleria Marzadro di Rovereto o l’umbra Molino sul Clitunno, oltre ovviamente all’affermata Centrale del Latte Del Giudice di Termoli, una collaborazione ultraventennale a tutto campo impreziosita dal premio attribuito a Bio Fresco. La giuria nella sezione ‘Packaging ed Etichettatura’ ha riconosciuto a Sinergia l’indovinato approccio generale, capace di trasferire sull’etichetta, e la comunicazione più in generale, i valori fondanti del brand e le peculiarità di un latte fresco in bottiglia ottenuta da materie prime vegetali rinnovabili, primo caso in Italia nel lattiero-caseario.
Sinergia non solo ha condiviso la scelta strategica del contenitore ‘green’ ma ne ha esaltato le valenze con un’etichetta delicata e attuale in linea con la brand identity aziendale, etichetta ricca di informazioni compresi i vantaggi sul piano ecologico. Se da un lato va dato atto all’azienda Del Giudice di battere sentieri innovativi in periodi duri per tutti, dall’altro va riconosciuta a Sinergia Advertising l’abilità nel tradurre questi ‘slanci’ in progetti di comunicazione efficaci. Un modus operandi che l’agenzia applica in tutti i terreni della comunicazione, dall’advertising classico a internet passando per guerrilla marketing e crossmedialità…con risultati vincenti.

fotopremio
Erika Del Giudice e Fabio di Camillo (Ag. Sinergia Advertising)
in un momento della premiazione

 

Potrebbero interessarti anche: