In mostra a Londra il potere e la persuasione della Propaganda

Sino al 17 settembre la British Library ospita la mostra “Propaganda: Power and Persuasion”. Si tratta di una raccolta di manifesti, filmati, fumetti, libri, bandiere, francobolli che dimostrano il potere della propaganda. La mostra si articola in sei sezioni: la prima esamina le origini della parola e presenta alcuni dei primi esempi che risalgono all’antica Grecia. Le sezioni successive riguardano la propaganda in relazione alla nazione, compresa la creazione del culto della personalità; incentrata sulla denigrazione del nemico e come mezzo di legittimazione dei conflitti e di mantenimento della morale. La mostra evidenzia anche come lo stato promuove temi quali l’alimentazione, maternità e sicurezza stradale. L’ultima parte evidenzia la propaganda del 21 ° secolo e su come è stata condizionata dai social media ed internet.

Ritratto di Napoleone nelle vesti di imperatore di Jean-Baptiste Borely 1813Gibraltar di Charles Pears 1930 per il Marketing BoardIl giovane Mao in marcia verso Aniyuan.1Il giovane Stalin legge  di Irakli Toidze nel 1949La ragazza Dai capelli bianchi Manifesto cinematografico cinese 1950Manifesto pattriotico utilizzato durante la II Guerra MondialeBert la Tartaruga informa la gioventù americana come prepararsi per un attacco nucleare, 1950Murales di Hugo ChavezCarte da gioco distribuite tra le truppe della coalizione durante l'invasione in Iraq 2003

I Commenti sono chiusi