Comunicati

Sitterlandia.it e Quercetti: insieme per una partnership dedicata alle strutture per l’infanzia!

E’ nata un’importante partnership, dedicata alle strutture per l’infanzia, tra due leader Made in Italy, conosciuti e apprezzati dalle famiglie italiane.

Sitterlandia.it, il portale leader in Italia per la ricerca di figure professionali dedicate al family care, nato nel 2011, per offrire servizi in grado di sostenere le famiglie con un ampio ventaglio di proposte di sitter e figure caregiver, ha siglato un’importante partnership con Quercetti, la storica azienda torinese, che da 60 anni produce e distribuisce in tutto il mondo giochi educativi, in grado di aiutare lo sviluppo e la crescita del bambino.
L’obiettivo dell’accordo tra queste due importanti realtà italiane è offrire degli incentivi alle strutture per l’infanzia, quali asili nido, baby parking e ludoteche, che hanno,  sempre più spesso, la necessità di offrire delle soluzioni ludiche sempre nuove ai propri “baby-clienti”.
Grazie a questa partnership, Sitterlandia.it potrà proporre alle strutture per l’infanzia presenti nella Guida Strutture, uno sconto del 20% sugli acquisti di giocattoli nello store on-line di Quercetti. Inoltre, Quercetti avrà l’opportunità di “presentarsi” anche negli altri portali di tribit srl (società che gestisce Sitterlandia.it): Professionegenitore.it e il nuovo Sitterest.net.
Per Sitterlandia.it, questo accordo rientra nel piano strategico di incentivi per portare le strutture per l’infanzia ad essere presenti più efficacemente su internet. Potranno, così, raggiungere famiglie con figli, che necessitano di trovare un asilo o una scuola materna più vicini alle loro necessità e alle loro tasche.
Il panorama italiano vede una situazione abbastanza problematica per le famiglie: la copertura dei posti in asili nido per bimbi da 0 a 3 anni, secondo womenomics.it, è solo dell’11%. Se si pensa che la copertura della Francia è del 40% e quella della Norvegia è del 50%, è facile dedurre perché la percentuale di donne italiane che lasciano il lavoro dopo il primo figlio è altissima. In Italia, però, si sta facendo sempre più ampia l’offerta di microstrutture, gestite da mamme imprenditrici, quali micronidi, asili in famiglia e tagesmutter, che, vivendo di passaparola, non riescono a trovare i fondi necessari per avere un’adeguata presenza sul web. Quindi, iscrivendosi gratuitamente nell’area strutture di Sitterlandia.it, le strutture avranno la possibilità di presentare la propria realtà, i servizi offerti e le attività organizzate rivolte ai bambini, oltre a tutte le informazioni utili ad una scelta consapevole di mamme e papà.
Questa importante collaborazione con Quercetti, conferma ulteriormente la particolare attenzione di Sitterlandia.it verso il mondo della famiglia e a tutto ciò che ad esso è correlato.

 logo sitterlandia.itlogo Quercetti

Potrebbero interessarti anche: