Flash

La scelta dei colori nel web design

Decidere i colori per un sito web non è un compito facile. Pixel-push indica alcuni modi semplici e pratici per sceglierli. 

Brands ed identità
Se si sta lavorando su un sito web per una società o una nota organizzazione, la scelta dei colori può essere fatta estraendola dalla loro identità di marca.

Ad esempio, per McDonald è immediatamente identificabile dal dorato logo “M” con lo sfondo rosso.


(Fonte: McDonald news room)

L’identità è riconosciuta universalmente, se si utilizzassero altri colori il brans non sarebbe immediatamente riconoscibile.

Possono però esserci delle variazioni di colore mediante il contrasto e la luminosità.

In alcuni casi, questi colori diventano dominanti, come per McDonald Australia.

Ecco alcuni altri esempi:

Coca Cola IndonesiaPepsiStarbucks

Specifico per una Nazione
Un paese è più o meno simile ad una società e la sua l’identificazione è rappresentata dalla bandiera. Un chiaro esempio è la pagina del Presidente degli Stati Uniti, BarackObama.com.

Cultura, persone ed ambiente
Il problema di utilizzare i colori estrapolati dalle bandiere a volte può ingenerare confusione anche perché altre bandiere presentano gli stessi colori. In questo caso si possono analizzare la cultura, le persone e l’ambiente.


(Fonte immagine: jasmine8559 )

Questa immagine è il monte Fuji in Giappone ed è emblematica per la scelta dei colori. Questa scelta può essere agevolata dall’utilizzo di Photocopa.

Questo approccio è utile quando si lavora per un governo o un sito web turistico. Ecco alcuni esempi.

AfricaVisita CoreaTourism Australia

Contenuti e contesto
I siti web devono avere contenuti da mostrare. Ci sono due domande principali da porsi per scegliere i colori più appropriati: Qual è il contenuto? Chi lo legge?

Per esempio, si sta realizzando un sito web che riguarda i bambini. Il cui contenuto è rivolto ai bambini, ma lo leggono le madri. Quindi le parole chiavi che ci guidano a scegliere i colori sono: neonati, madri, femminile, cibo, giocattoli, pannolini, ecc. A questo punto, si possono cercare le fonti ed esempi per queste parole chiave ed estrarre i colori. Ecco i risultati.

I colori sono infantili e femminili, ma la combinazione potrebbe anche essere più forte con l’aggiunta di verde, arancione e viola.

Ed ecco alcuni esempi.

Metariza

Potrebbero interessarti anche: