Flash

Prevenzione dei fenomeni di gioco compulsivo – prime indicazioni

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha fornito le prime indicazioni necessarie per rendere immediatamente operative le disposizioni indicate nella cosiddetta Legge di Stabilità che contiene anche alcune norme sui giochi. Dallo scorso 1° gennaio sono infatti vietati tutti i messaggi pubblicitari che riguardano il gioco nel corso di programmi tv e film rivolti prevalentemente ai giovani. Il divieto è esteso anche alla pubblicità sulla stampa e su internet nelle quali venga evidenziato un incitamento al gioco o dove sia protagonista un minore; scatta inoltre l’obbligo di riportare avvertenze sui rischi di dipendenza e sulle reali probabilità di vincita sulle schedine di gioco, oltre che sulle slot machine, nelle sale VLT, nelle sale scommesse e sui siti internet dei concessionari. Il testo integrale è disponibile nella parte riservata del sito Unicom alla voce “Normative e Leggi“.

Via Banca dati branding

Potrebbero interessarti anche: