Flash

Consigli per un buon biglietto da visita

Il biglietto da visita è il principale e immediato contatto con un nuovo possibile cliente. Artfans indica i principali passi per realizzarlo.

Utilizzare carta dalla grammatura spessa che offre l’impressione di professionalità e qualità.

Originalità
Il biglietto da visita deve avere caratteristiche tali da farsi immediatamente distinguere dagli altri.

Stampare a colori
Il colore attrae più del b/n. Tuttavia bisogna stare attenti che siano coordinati alla tonalità del logo.

Stampa fronte-retro
Usando entrambi i lati si aumenta di più la visibilità.

Scelta accurata del font
I font generalmente sono l’aspetto più trascurato nel design del biglietto da visita. Ma in questo periodo è sempre più di tendenza un attento studio del lettering che rispecchi lo stile e la filosofia dell’azienda ma che sia anche facilmente leggibile.

Informazioni utili
Oltre ai dati come l’indirizzo, telefono, fax, sito e mail è ormai fondamentale inserire i link dei social network quali Linkedin, Facebook, Twitter e talvolta anche il numero del cellulare e il qr code. Tralasciando questo tipo di informazioni si dà l’impressione di non essere attuali come gli altri competitor. Tutti i contenuti devono essere ben equilibrati all’interno degli spazi affinché siano chiari e di facile lettura.

immagini via designwoop.com

Potrebbero interessarti anche: