Francesco Mazzo eletto nel Consiglio Direttivo nazionale di Unicom

Sono state rinnovate, nei giorni scorsi, le cariche sociali di Unicom (Unione Nazionale Imprese di Comunicazione) e c’è un salentino fra coloro che siederanno nel consiglio direttivo nazionale: si tratta di Francesco Mazzo, 33 anni, amministratore unico di Bamakò, il solo a rappresentare all’interno dell’associazione tutte le realtà comunicative del Sud Italia. Fra i quindici membri del consiglio, infatti, provenienti per lo più da Milano e Torino, Mazzo è l’unico meridionale.
La riunione, svoltasi a Milano, è stata anche l’occasione per eleggere il nuovo presidente di Unicom, nella persona di Donatella Consolandi, che succede a Lorenzo Strona.
Grande è la soddisfazione espressa da Mazzo per l’importante posto che occuperà in seno al Consiglio. «Sono molto grato – dichiara – per la possibilità che mi è stata data di sedere nel consiglio direttivo della nostra più importante associazione di categoria e ringrazio del sostegno tutti i colleghi che mi hanno accordato la loro fiducia. Il mio obiettivo è quello di portare alla ribalta nazionale, in special modo, le problematiche di chi lavora nel nostro settore nel Meridione, che, a dispetto delle difficoltà causate dalla crisi economica, continua a credere e ad investire nella creatività e nei talenti di un Sud Italia fucina di idee originali».

Il nuovo Consigliere Unicom Francesco Mazzo

I Commenti sono chiusi