Flash

Copyrights sul logo: 5 recenti cause di violazione

La natura e la qualità dei diversi prodotti è di solito determinata dal logo apposto sul prodotto stesso. Un lettore MP3, ad esempio, è semplicemente un lettore a meno che non sia applicato il logo Apple, perché è questo il marchio che trasforma un prodotto senza dubbio ordinario in qualcosa di speciale.
In un mercato particolare il design del logo può suscitare emozioni specifiche e/o aspettative nei consumatori; ciò significa che molte aziende sono desiderose di proteggere la proprietà intellettuale del proprio logo, a tutela dell’immagine del marchio dai possibili pericoli.
Per questo i loghi anche solo vagamente simili a quelli preesistenti sono facili bersagli di azione legale. Un caso recente anche in Italia: lo stilista fiorentino Roberto Cavalli ha citato in giudizio la sua omonima Luciana, artigiana e creatrice di moda di Scordia (Ct), intimandole di ritirare il marchio perché creerebbe danno e farebbe concorrenza sleale alla sua produzione. In attesa dell’esito processuale italiano, ecco altre 5 interessanti recenti cause di violazione. (L’intero articolo su www.topdesignmag.com)

Potrebbero interessarti anche: