Flash

L’Antiga Confeitaria de Belém promuove il Fado

Belém è un quartiere di Lisbona, situato di fronte al fiume Tago, famoso per essere il luogo da cui salpò Vasco da Gama. Due i monumenti più famosi: la Torre e il Mosteiro dos Jeronimos e proprio vicino al monastero ha sede la famosissima pasticceria Antiga Confeitaria de Belém dove vengono prodotti i “pastis de belem”, pasticcini realizzati secondo un’antica ricetta del monastero ancora oggi segreta e mai modificata negli anni. Ed è proprio una confezione in edizione speciale (in vendita dal 15 settembre fino al 15 dicembre) di pastis illustrata da Andre Carilho che annuncia la decisione dell’Unesco di nominare il Fado – il canto del popolo portoghese – patrimonio immateriale culturale dell’Umanità. Sulla confezione, che raffigura i ritratti di sei famosi cantanti di fado, Amália Rodrigues, Alfredo Marceneiro, Carlos do Carmo, Mariza, Camané e Maria da Fé, un buono gratuito per visitare il Museo Fado di Lisbona e un codice QR per visualizzare il video promozionale presentato all’Unesco.

via www.thedieline.com

Potrebbero interessarti anche: