Flash

I QR Codes al Fashion Week di New York

Durante il Fashion Week di New York i QR Codes erano onnipresenti. Ne erano ovviamente gremiti gli stampati, ma non solo. Alcune aziende hanno avuto un approccio più insolito: Tiffany con biscotti glassati che, una volta digitalizzati, regalavano un invito ad un concerto della cantante Leighton Meester, Mattel con l’involucro di Barbie che offriva l’opportunità di vincere abiti firmati ed infine i braccialetti personalizzati con informazioni su designer ed eventi di Skanz, società specializzata in social networking attraverso i codici QR. (via www.nytimes.com)

Potrebbero interessarti anche: